5 posti da visitare assolutamente in Slovenia

Scoprite i cinque luoghi sloveni assolutamente imperdibili. Abito in Slovenia da 6 anni e torno spesso in questi posti magici, che meritano anche più di una visita.

1. Il lago di Bohinj, un paradiso alpino

le plus beau lac de Slovénie

 

Quello di Bohinj è uno splendido lago selvaggio e cristallino. Dalla vallata del lago, abbracciata dal possente arco montuoso, si parte per escursioni di qualche ora o qualche giorno alla scoperta dell’immenso Parco Nazionale del Tricorno (in sloveno Triglav). D’inverno si può praticare lo sci nella stazione sciistica di Vogel, godendo di un’incantevole vista che si apre sul lago. Piccola anticipazione:questo lago vi piacerà anche più del lago di Bled.

2. Il borgo costiero di Pirano e i suoi tetti color ocra

pirano

 

Pirano è il paese più bello della costa slovena. Vale la pena equipaggiarsi di costume e asciugamano per un tonificante tuffo nell’Adriatico, molto più limpido qui che nelle note località balneari del Golfo di Trieste. Dopo il bagno, ci si può ristorare all’ombra delle terrazze dei bar e ristoranti sul mare gustando un piatto di calamari fritti o una coppa di gelato a meno di 2€. La bellezza del luogo invita a passeggiare tra le calli e a salire sull’altura del duomo di San Giorgio per godere dell’ampia vista e della brezza marina … la giornata vola e il relax è garantito. Di solito, ai visitatori in partenza da Pirano non resta che un solo desiderio: tornare l’indomani per replicare!

 

3. Piazza Prešeren, il cuore di Lubiana

ljubljana slovenia

 

La piazza dei tre ponti è il cuore del centro storico di Lubiana, ed è anche il « salotto » cittadino. Vale la pena trascorrere un po’ di tempo seduti ai piedi della statua di Prešeren anche solo per ascoltare il ritmo rilassato della capitale slovena. Il centro storico è chiuso alla circolazione delle automobili: i rombi dei motori sono stati soppiantati dallo scroscio del fiume che scorre e, di sera, dalla musica. Durante la bella stagione è possibile godere della musica suonata dal vivo sulle terrazze dei caffè e dei locali lungo il fiume Ljubljanica. È anche grazie alle limitazioni poste al traffico che Lubiana figura tra le capitali europee più vivibili.

 

4. Velika Planina, l’escursione più bella delle Alpi Giulie

slovenie

 

Per andare alla scoperta del magnifico altopiano di Velika Planina, si parte risalendo una vecchia cabinovia eretta durante gli anni del comunismo. Dopo una quarantina di minuti di camminata si giunge in cima alla collina, dove si può ammirare un agglomerato di 140 capanne rustiche appartenenti ai pastori. Il silenzio collinare è spezzato solo dai campanacci delle vacche al pascolo. Velika Planina è un angolo di paradiso alpino che non ha nulla da invidiare ai più bei pascoli svizzeri. Personalmente, questa è la mia passeggiata preferita in Slovenia e in tutte le Alpi Giulie.

5. La gola di Vintgar, 2 km di acqua cristallina

gorges de Vintgar

 

La gola di Vintgar si trova a pochi chilometri dal magnifico lago di Bled.  La gola merita assolutamente una visita: l’acqua smeraldina del torrente Radovna, che si snoda tra le asperità rocciose dei monti Hom e Boršt, saprà incantare anche il visitatore più diffidente. La camminata si sviluppa lungo passerelle di legno per circa 3 km.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *